Ricorso alla Corte Europea per Magistrati Onorari di Tribunale e Giudici di Pace

26.04.2021

Constatata l'inerzia, se non il disinteresse persistente, dello Stato nei confronti dei Magistrati Onorari di Tribunale e dei Giudici di Pace, fedeli servitori che da oltre 20 anni amministrano più del 50% della Giustizia, appare inevitabile giungere alla determinazione di adire, da parte dei più coraggiosi, con ricorso individuale, la Corte Europea dei Diritti Umani.

Nonostante la sentenza UX della CGE, nessun intervento normativo ha riconosciuto e garantito i diritti dei magistrati onorari, Giudici Europei.

Nessuna tutela effettiva viene riconosciuta dal diritto interno per consentire ai magistrati onorari il rispetto dei loro diritti violati, in totale disparità di trattamento ex art 14 CEDU, rispetto ai lavoratori di riferimento. 

Lo Studio Legale Giordano & Partners è convinto della bontà di questa battaglia di giustizia, mettendosi così a disposizione per chi fosse interessato. Oltremodo è possibile contattarci per ulteriori informazioni tramite il link in basso.